loading...
   
  Democrazia Cristiana - Marche
  Lettera aperta di Marco Romano
 

Lettera aperta di Marco Romano


«HO SENTITO LA VITA POLITICA COME UN DOVERE E IL DOVERE DICE SPERANZA»


Carissima/o,

la politica e l’amministrazione rappresentano un impegno con sé stessi e con gli altri. Un impegno ricco di stimoli che va affrontato con entusiasmo, rispetto, volontà e spirito di servizio.

Per provare questa sfida ho dato la mia disponibilità a candidarmi alle elezioni dell’Assemblea Regionale Sicilia del prossimo 28 ottobre.

Per comunicare questa mia decisione ho pensato di scrivere una lettera alle persone che conosco o che penso mi conoscano e si ricordino di me. Alcuni di voi mi conoscono attraverso la mia famiglia, attraverso amici comuni o per l’impegno comune nella Democrazia Cristiana; con altri invece ci si incontra più o meno regolarmente.

La politica è ancora ricca di luoghi comuni, ma penso sia ora che persone di buona volontà mettano a disposizione un po’ di tempo per costruire un nuovo modo di far politica, di partecipare alla costruzione del nostro futuro. Ho deciso di candidarmi, per coerenza con le mie precedenti esperienze politiche e sociali: l’ho fatto coordinando un gruppo di lavoro sui temi che attanagliano la nostra isola e confrontatomi con tutte le realtà sociali culturali e imprenditoriali più sane che ho conosciuto durante la mia esperienza a Roma al Ministero dell’Istruzione ,Università e Ricerca accanto al mio amico sottosegretario Giuseppe Pizza.

Oggi ti chiedo non uno, ma quattro piaceri:

- indipendentemente da cosa pensi, anche se sei arrabbiato o deluso per quel che senti alla televisione, anche se ti sembra che chi fa politica lo faccia per i suoi interessi e non per quelli della città o del Paese, VAI A VOTARE;

- se poi ritieni che questa coalizione sia in grado di offrirti scelte coerenti e opportunità vota per Candidato  Presidente NELLO MUSUMECI;

- e se infine credi che io possa rappresentarti degnamente nel consiglio Regionale scrivi il mio cognome - ROMANO - nella lista Musumeci Presidente;

- e poi, una volta che hai votato, non dimenticare che hai lasciato a qualcuno una delega e per questo SOLLECITA, SPRONA e chiedi di poter PARTECIPARE alla persona che hai scelto.

Grazie

 MARCO ROMANO


 
   
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=